Sei qui

Chi è online

Abbiamo 348 visitatori e nessun utente online

La tua città

Antonio Duria. Un Anarchico Foggiano

Postato in La tua città

La storia " si sa " è scritta dagli storici, ma, la storia di una città è il patrimonio condiviso della memoria di chi la abita e la vive.
Ai cittadini della città di Foggia vorrei segnalare il profilo di un uomo sconosciuto ai più, Antonio Duria. Un piccolo tassello che racconta di umili origini, di una emigrazione forzata dalla miseria e dal miraggio di una scalata sociale ed intellettuale. Antonio nasce in Vico Fornello, in un basso-grotta (oggi murata) nel 1904. Dimenticata nelle brume del tempo, la storia del Duria torna alla ribalta grazie alla tenacia di suo nipote Orlando che a gran voce e a giusto diritto,ha chiesto ed ha ottenuto che ad Antonio Duria venisse intitolata una starda cittadina. Ma chi era Antonio Duria e perchè tanto interesse? Duria era un parrucchiere, emigrò a Genova e nel quartiere di Sanpierdarena aprì il suo salone. Gran lavoratore seppe conquistare la stima dei genovesi e sopratutto dei suoi colleghi che lo appellarono " l'aristocratico di Foggia". Erano quelli tempi difficili, il fascismo imbavagliava e perseguitava gli oppositori, ed Antonio era un Anarchico, un " sovversivo " amico di Malatesta che lo chiamava con lo pseudonimo di Antonio Dorini. Perseguitato, percosso e seviziato dal regime, indebolito nel fisico si ammalò di TBC ed a soli 33 anni morì. Nel Dicembre del 2001, in Vico Fornello, a cura del nipote Orlando Duria e della famiglia è stata posta, una lapide ricordo ad uso della Storia .

A Genova il 25 settembre 2015 è stata intitolata una strada all'anarchico perseguitato dal regime fascista.